Cheressia Nasco di Cagliari DOC - Valle di Accoro

Cheressia Nasco di Cagliari DOC

Nascu, originario nome di questo eccellente vino, era il nome primitivo, mutato successivamente in nasco. Quasi certamente è la corruzione linguistica, come tante altre, che nel linguaggio parlato ha subito nelle invasioni della nostra terra, dal termine latino muscus (muschio) per il particolare profumo del vino. Esaltato dal suo colore paglierino, dal profumo della terra di origine e dal retro gusto lievemente amarognolo, sin dai tempi remoti è stato il principe dei vini liquorosi sardi. Viene citato, alla fine dell’ottocento, in varie esposizioni tra cui Roma e Vienna.
Vino bianco a DOC, generalmente da dessert può essere anche secco. Questo, insieme al vermentino, accompagna ottimamente piatti a base di pesce, mentre la qualità dolce, elegantemente accompagna i dolci specie con gli amaretti. Il vino da dessert si coniuga molto bene con l’invecchiamento migliorando con gli anni. Caratteristico il retrogusto amarognolo ciliegino.

Vitigno: nasco

Zona di produzione: Nella Valle di Accoro, zona Is Calavrighes, in agro di Samugheo -OR-

Caratteristica del terreno: Sabbioso

Colore: giallo paglierino con riflessi dorati.

Odore: delicato con leggero aroma di uva, caratteristica propria del vino.

Sapore: Dolce, gradevole, con retrogusto lievemente amarognolo.

Tenore alcolico: 15%

Abbinamento: vino da dessert con dolci di mandorle.

 
ECOMMERCE
Cheressia Nasco di Cagliari DOC
13.50 €
Cheressia Nasco di Cagliari DOC - Pallet 120 Bottiglie
1400.00 €
11.67 € prezzo a bottiglia
Credits OIP e DNA Digitale